Cenni biografici dei vincitori della Iª edizione

PREMIO GIUSEPPE DE CARLI - I EDIZIONE 2012/2013
5 dicembre 2013


BREVI CENNI BIOGRAFICI DEI PREMIATI

LUCIO BRUNELLI nasce a Roma il 1° agosto 1952. Laureato in Scienze politiche a La Sapienza di Roma, è giornalista professionista dal 1985. Ha iniziato la sua attività come redattore del mensile di informazione religiosa "30Giorni". Ha collaborato a diversi settimanali (L'Europeo, Il Mondo, Epoca, Il Sabato, Vita). Dal 1995 lavora in Rai. Come vaticanista del Tg2 ha seguito l'ultimo scorcio del pontificato di Giovanni Paolo II, l'elezione di Benedetto XVI e tutti gli avvenimenti culminati nel conclave del 2013 con l'avvento di papa Francesco.

DANIELA MAZZOLI nasce a Roma il 13 novembre 1972. È regista, per Rai Educational, del programma "Scrittori per un anno". Collabora con la Rai dal 1998. Ha scritto e messo in scena per il teatro testi originali e adattamenti da Shakespeare, Garcia Lorca, Terenzio, Palazzeschi. Si è laureata in Filologia Dantesca, con una tesi sul senso della corporeità nell’Inferno. Appassionata di cinema e di letteratura, vorrebbe condurre una ricerca sulla possibilità di un’etica sostenuta e ispirata dall’immagine.

JOAQUIM FRANCO nasce il 21 novembre 1967. Laureato in Scienze delle Religioni, si forma in giornalismo nel Centro Formazione Giornalisti Portogallo e al Media e Religioni nell’Università Cattolica Portoghese. Ha iniziato la sua carriera nella radio. È giornalista della SIC e SIC Notícias. È autore di articoli d’opinione nella SIC Online e nella radio. Ha ricevuto nel 1999 il Prémio Comunicação Social/Rádio per il servizio "Terza età dell’Innocenza", sui rapporti intergenerazionali e la menzione d’onore Impresa per il documentario "Giovanni Paolo II, il 1º Papa globale".

MARCO TOSATTI nasce a Genova l'11 settembre 1947. Vive prima a Torino e Genova - dove completa gli studi - poi a Roma. Lavora come giornalista al Corriere Mercantile, alla Gazzetta del Lunedì, all'agenzia Telenews e a La Stampa, dove dal 1981 segue gli avvenimenti religiosi come vaticanista. Parla diverse lingue, essendo studioso e appassionato di arabo, armeno, oltre che di filosofie e discipline orientali. È autore di numerose pubblicazioni.

ELISA BERTOLI, 25 anni, studentessa di filosofia all'Università Cattolica di Milano, giornalista pubblicista dal 2010, ha cominciato collaborando con la testata della Diocesi di Novara "Il Sempione", per poi scrivere per varie testate web, occupandosi principalmente di giovani e Chiesa.
Attualmente si occupa di comunicazione e web marketing per enti no profit e aziende. La sua grande passione è la comunicazione ecclesiale, il sogno: dedicare il proprio futuro ad essa.

Regolamento del Premio

5ª edizione - 2019

Il Premio “Giuseppe De Carli” è destinato a giornalisti che operano nell’ambito dell'informazione religiosa, nei settori della carta stampata, dell'emittenza radiofonica, televisiva e dei nuovi media, in testate sia nazionali che estere. È prevista una categoria "giovani" per coloro che non abbiano superato il 30º anno d'età alla data del 31 dicembre 2018 e una categoria fotografica per le immagini.

 

Iscrizione al Premio

5ª edizione - 2019

Compila la scheda di iscrizione

Versamento iscrizione al Premio